Orecchini Art Déco

La summa delle tendenze dell’immediato dopoguerra e la vetrina espositiva della moda dell’epoca è nella celebre “Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes” tenutasi nel 1925 a Parigi. A questa fiera della vanità della moda i gioielli sono talmente ben rappresentati che dalla stessa intestazione della mostra prende il nome lo stile creativo di questi anni: l’Art Déco.
Oltre trenta gioiellieri espongono, per fare qualche nome: Van Cleef and Arpels, Boucheron, Louis Cartier.
Molto diffuso l’uso degli orecchini, lunghi e sottili, pendenti e ondeggianti sotto il taglio orizzontale dei capelli.

0/5 (0 Reviews)