Chevalier anello da mignolo

L’anello al mignolo nasce come anello Chevalier già ai tempi degli antichi egizi e usato dagli uomini come emblema dell’importanza della propria famiglia. Per tal motivo la sua forma, nella parte superiore, era piatta e su di essa veniva inciso lo stemma nobiliare. Il gambo invece era bombato.
Il suo uso si prolunga anche nei secoli successivi e nel tempo subisce una metamorfosi: ad essere cambiata è però la sua destinazione, la forma in effetti è rimasta la stessa.
Oggi è un oggetto di moda anche e soprattutto tra le donne, impreziosito magari dall’incisione di un iniziale in oro e perché no…con brillanti!

3/5 (4 Recensioni)